Spaghetti per…..ricominciare

Tante cose sono successe in questa settimana, paesi distrutti nel silenzio della notte, persone che hanno perso gli affetti più cari e sinceri, volti di persone disperate ma decise ad andare avanti……ed io non ho avuto il coraggio di pubblicare frivolezze (te ne rendi conto solo quando assisti impotente alla furia della natura, una volta madre e una volta matrigna…). Però assistendo al loro coraggio, alla loro voglia di ricominciare, ho deciso di riprendere con un piatto di spaghetti all’Amatriciana, uno dei simboli della tradizione culinaria Italiana che ha reso queste persone famose nel mondo, orgogliose delle loro radici.

Ingredienti

Spaghetti N°5 320 g

Peperoncino fresco 1 g

Olio extravergine d’oliva 10 g

Pecorino romano da grattugiare 75 g

Guanciale 100 g

Pomodori pelati (o passata) 350 g

Vino bianco 50 g

Pepe nero 1 pizzico

Amatriciana

spaghetti grossi e sugosi

Preparazione

Tagliate il  peperoncino a listarelle molto sottili . Dopo prendete il guanciale e tagliatelo a fettine sottili e quindi a listarelle dello spessore di circa 0,5 cm .  In una padella antiaderente  versatevi un filo di olio ,  il guanciale tagliato a listarelle e mescolate aiutandovi con un mestolo affinchè la cottura sia uniforme . La parte grassa del guanciale deve diventare trasparente. Sfumate  con il vino bianco  e lasciate evaporare, continuando a cuocere. Aggiungete il peperoncino e  quando il vino sarà sfumato,  scolate e togliete il guanciale dalla padelle e riponetelo in una ciotolina tenedolo da parte al caldo. Nel frattempo procedete con la preparazione dei pelati. Tagliateli a metà e privateli dei semini interni , versateli  nella padella in cui avete fatto cuocere il guanciale affinchè assorbano il  sughetto di cottura rimasto nella padella. Cuocete il pomodoro fino a che esso non risulti totalmente disciolto. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente. Versate quindi gli spaghetti nella padella in cui state facendo sciogliere i pelati ed aggiungete il guanciale che avete tenuto al caldo, mescolando bene.  Grattugiate il pecorino sui vostri spaghetti  e macinate del pepe nero per conferire ai vostri spaghetti all’amatriciana un sapore ancora più deciso.

Amatriciana1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...